fbpx
Home » 10 Consigli per partire tranquilli

10 Consigli per partire tranquilli

di Monica
decollo aereo - In viaggio con Monica

Avete scelto la meta del vostro prossimo viaggio, prenotato voli e hotel, studiato l’itinerario e le maggiori attrazioni e ora vi sentite pronti a partire? Vi lascio una piccola check list con dieci consigli utili nati dalla mia esperienza di consulente di viaggio per affrontare in tranquillità la prossima partenza.

1 Bagaglio a mano

Nei lunghi viaggi in aereo, dove non è possibile viaggiare con il solo bagaglio a mano, inserite sempre in quest’ultimo un cambio per 1 o 2 giorni per sopravvivere alla perdita del bagaglio. Purtroppo, soprattutto nei periodi di alta stagione o in tratte con più scali, la perdita del bagaglio può capitare ma solitamente il bagaglio viene recapitato in poco tempo presso il vostro indirizzo di destinazione.
Avere un cambio nel bagaglio a mano vi toglierà qualche preoccupazione.

valigia - In viaggio con Monica

2 Check-in

Fate il check-in online quando è possibile (con alcune compagnie aeree low cost è obbligatorio) e, in ogni caso, presentatevi in aeroporto con un po’ di anticipo. Negli aeroporti più trafficati, ma a volte anche in quelli piccoli e meno organizzati, spesso ci sono lunghe code, sia per il check-in o per la consegna dei bagagli che per passare i controlli. Anche non conoscere l’aeroporto potrebbe portare a una perdita di tempo. Avere il volo in partenza non vi farà scavalcare la coda, meglio aspettare qualche minuto in più in aeroporto che perdere il volo.

3 Soldi

Ricordate carte di credito (se prevedete di noleggiare un’auto ricordate che è necessario avere la carta con i numeri in rilievo) e bancomat. Si può sempre prelevare all’estero ma ricordate che ci sono delle commissioni sui prelievi e, ad ogni modo, è sempre meglio portare con voi anche un po’ di contante, nel caso da qualche parte non accettassero le carte di credito come pagamento.

banconote valute - In viaggio con Monica

4 Telefono

Se viaggiate fuori dall’Europa e avete necessità di usare il telefono e il traffico dati potrebbe essere una buona idea acquistare una sim del paese in cui viaggiate. In questo modo potrete navigare in tutta tranquillità e sfruttare anche la connessione dati per chiamare in Italia.

5 Documenti

Quando scegliete la vostra meta controllate subito di avere i documenti in regola e la tempistica per ottenere l’eventuale visto. Sul sito Viaggiare Sicuri trovate tutte le informazioni necessarie per i documenti per ogni paese.
Quando avete tutti i documenti pronti fate una copia sia cartacea che digitale da portare con voi e io vi consiglio anche di inviare una copia digitale a qualche parente o amico per qualsiasi necessità.
All’estero bisognerebbe girare con il passaporto in originale ma io vi consiglio di portare con voi solo la copia e di lasciare l’originale nella cassaforte dell’hotel.
Prima della partenza per un paese straniero vi consiglio di registrarvi anche sul sito Dove siamo nel mondo.

6 Assicurazione

L’assicurazione di viaggio è sempre un argomento molto delicato che affronteremo ancora più dettagliatamente. Ma in base alla vostra destinazione fate molta attenzione a quale assicurazione di viaggio vi conviene acquistare. Controllate franchigie e massimali e accertatevi che siano adeguate al paese in cui vi recherete come, ad esempio, nel caso dell’assicurazione sanitaria per un viaggio negli Stati Uniti.

aeroporto cartellone - In viaggio con Monica

7 Medicinali

La lista dei medicinali può variare in base al vostro stato di salute e al paese di destinazione ma, anche se godete di ottima salute e vi recherete in un paese dove è facile reperire dei farmaci, è sempre meglio portare con sé una piccola farmacia con tutto ciò che può essere utile per affrontare un lieve malessere o una piccola influenza.

8 Lista indispensabili

Qualche giorno prima fate una lista di tutto quello che è fondamentale: carica batteria, macchina fotografica, presa internazionale, e tutto quello che è indispensabile per voi. Ad esempio se utilizzate gli occhiali potrebbe essere una buona idea portare un paio di occhiali di scorta.

9 Abbigliamento per viaggiare comodi

Per i lunghi viaggi in aereo ricordate l’abbigliamento giusto. Indossate capi comodi e morbidi e ricordate sempre che spesso in aereo ci sono temperature bassissime a causa dell’aria condizionata. Io, ad esempio, porto sempre con me una maglia pesante e una sciarpa. Non è mai bello iniziare la vacanza con il raffreddore!

10 Studiare la destinazione

Preparatevi su cosa volete vedere, leggete, guardate video e se vi siete affidati a un consulente di viaggio non esitate a chiedere informazioni. Ma ricordatevi di studiare anche la cultura del posto. Spesso hanno usanze completamente diverse dalle nostre e alcune nostre abitudini possono essere considerate offensive in un altro paese.

mappa - In viaggio con Monica

22 commenti

You may also like

22 commenti

Chiara 7 Dicembre 2018 - 21:56

Anxhe io preparo sempre il trolley da cabina con due cambi, ho il terrore che mi perdano i bagagli e quindi di rimanere senza vestiti puliti 😔😱

Rispondi
Monica 11 Dicembre 2018 - 20:32

A me non è mai successo ma purtroppo capita spesso e non voglio rimanere senza nulla!

Rispondi
Alessandra 23 Novembre 2018 - 19:22

Consigli utilissimi! Anch’io ho una lista che controllo ogni volta prima di partire. Devo ricordarmi di fotocopiare i documenti… grazie😊

Rispondi
Monica 26 Novembre 2018 - 15:33

La lista per me è fondamentale, ogni volta che non l’ho fatta ho scordato a casa qualcosa!

Rispondi
sandra 4 Novembre 2018 - 9:34

compilare la lista pre partenza per me è fondamentale, così come la lista per fare la valigia. Il consiglio del doppio cambio nel bagaglio a mano è sicuramente il top, non è bello, dopo un lungo volo non avere un cambio, ma dover correre a fare shopping stanchi morti.

Rispondi
Monica 14 Novembre 2018 - 9:02

Un po’ di shopping lo faccio sempre volentieri ma quando è obbligato mi piace meno!

Rispondi
Flabulous Way 3 Novembre 2018 - 15:59

Grande Monica una lista sempre utile perché tutti i punti sono davvero fondamentali in viaggio

Rispondi
Monica 14 Novembre 2018 - 9:02

Grazie, voi siete grandi esperte!

Rispondi
Zucchero Farina in viaggio 3 Novembre 2018 - 7:06

Sono tutti consigli molto utili. Io ad esempio se devo partire da Malpensa, quindi devo attraversare Milano con un’autostrada spesso trafficata parto sempre con largo anticipo anche se a volte può sembrare che esagero ma preferisco essere tranquilla.

Rispondi
Monica 14 Novembre 2018 - 9:00

Anch’io, purtroppo possono sempre esserci degli imprevisti e non voglio mai rischiare di perdere un volo!

Rispondi
Silvia - Appunti in Valigia 2 Novembre 2018 - 21:35

Il bagaglio a mano è il mio piccolo tesssoro 😉
Dopo aver perso un paio di volte le valigie (e sente all’andata) ormai viaggio praticamente solo con bagaglio a mano, anche negli intercontinentali

Rispondi
Monica 14 Novembre 2018 - 8:59

Anch’io quando posso viaggio solo con i bagaglio a mano ma quando sono costretta ad imbarcarlo tengo sempre con me il necessario per un paio di giorni!

Rispondi
Simona 2 Novembre 2018 - 9:47

Condivido l’idea di acquistare una SIM dati del paese che visiteremo. Altrimenti rischiamo di incorrere in addebiti stratosferici. È poi si, studiare la destinazione ci rende più consapevoli, secondo me.

Rispondi
Monica 14 Novembre 2018 - 8:55

In certi paesi avere la SIM locale è fondamentale! Via, ora siamo pronti a partire!

Rispondi
Anna Di 2 Novembre 2018 - 9:15

Ottimi consigli,direi che la lista è completa, non manca nulla. Ideale mettere dei capi nel bagaglio a mano, anche per me sono stati fondamentali le volte che mi hanno perso la valigia. Ora non basta che avere il biglietto pronto, chili di curiosità e siamo pronti a partire

Rispondi
Monica 14 Novembre 2018 - 8:54

Esatto! Siamo pronte ad affrontare il prossimo viaggio!

Rispondi
Ale e Kiki - untrolleyperdue.it 23 Ottobre 2018 - 16:26

Cara Monica, sono d’accordissimo con te!
Soprattutto sulla lista: io prima di ogni partenza compilo una semplice check list e per questo Kiki mi prende sempre in giro! Invece è utilissima e ti permette di tenere sotto controllo cosa stai inserendo in valigia (prima di viaggi lunghi, quando le cose le metti un po’ alla volta) e cosa ancora manca!
Molto importante anche lo studio della cultura, ma anche delle leggi del posto dove si va: per esempio guidare in America senza essere un attimo preparati sull’argomento può essere disorientante! 😉

Rispondi
Monica 29 Ottobre 2018 - 15:15

Io faccio quasi sempre la lista e quando non la faccio scordo sempre qualcosa! Per la guida hai ragione, in molti paesi bisogna informarsi bene prima di decidere di affittare un’auto!

Rispondi
Jessica 22 Ottobre 2018 - 15:46

Assolutamente d’accordo con tutti quanti i tuoi (preziosissimi) consigli!
Per quanto riguarda i documenti, io di solito faccio una fotografia/scansione e me la invio tramite mail, così la posso recuperare ovunque.
L’unica cosa con la quale non ho mai avuto a che fare è l’assicurazione di viaggio, ma per il momento sono sempre rimasta in Europa e non ne ho mai avuto bisogno… :/
Buona giornata!

Rispondi
Monica 29 Ottobre 2018 - 15:12

Buona idea anche inviarsi i documenti per mail, la prossima volta lo farò anch’io!

Rispondi
viaggiapiccoli 19 Ottobre 2018 - 18:41

quante informazioni utili sull’assicurazione sanitaria in America! grazie!

Rispondi
Monica 29 Ottobre 2018 - 15:04

Per gli Stati Uniti l’assicurazione sanitaria è fondamentale!

Rispondi

Lascia un commento