fbpx
Home » Il mondo in tavola: il Pad Thai

Il mondo in tavola: il Pad Thai

di Monica

Il Pad Thai (si trova scritto anche come Paad Thai o Pat Thai) è il piatto nazionale thailandese che viene cucinato in tutto il paese, da nord a sud, con diverse varianti.

È un piatto della tradizione popolare, oggi è diffusissimo come street food venduto in baracchini per strada e nei mercati ma anche in tutti i ristoranti thailandesi e nei locali che propongono cucina thai nei paesi occidentali.

La base è sempre realizzata con noodles (spaghetti di pasta di riso) saltati nel wok, ai quali si possono aggiungere vari ingredienti.

Letteralmente Pad Thai significa “fritto thailandese” e i noodles vengono conditi con verdure, gamberi e arachidi ai quali si possono aggiungere uova fritte, pollo, tofu oppure si possono sostituire i gamberi con altri pesci.

Ecco la mia ricetta per preparare il Pad Thai a casa.

La ricetta del Pad Thai

Ingredienti per 3/4 persone:

150 gr. di noodles
200 gr. di gamberi sgusciati
150 gr. di germogli di soia
2 carote
80. gr di arachidi
2 uova
3 cucchiai di salsa di pesce
2 spicchi d’aglio
1 porro
3 cucchiai di olio di semi
20 gr. di salsa di soia
40 gr. succo di tamarindo
Coriandolo q.b.
Erba cipollina q.b.
lime

Preparazione:

  • Mettete i noodles in acqua tiepida per 10 minuti circa. Nel frattempo nel wok fate rosolare il porro e l’aglio con l’olio di semi. Aggiungete le arachidi e fatele tostare per qualche minuto.
  • In una ciotola sbattete le uova e poi fatene una frittatina sottile in una padella antiaderente con un cucchiaio d’olio. Mettetela da parte e lasciatela raffreddare.
  • Scolate i noodles e fateli saltare nel wok insieme ad una tazzina dell’acqua in cui li avete fatti ammorbidire. Fate un po’ di spazio nel wok, aggiungete i gamberi e fateli rosolare per qualche minuto.
  • Aggiungete i germogli di soia e l’erba cipollina, mescolate e aggiungete il tamarindo e la pasta di pesce.
  • Unite le carote tagliate a julienne.
  • Arrotolate la frittatina che avevate messo da parte, tagliatela a striscioline sottili e unitela al vostro Pad Thai.
  • Mescolate e aggiungete il coriandolo tritato finemente.
  • Infine versate la salsa di soia e amalgamate tutto.
  • Servite il Pad Thai guarnendo il piatto con qualche fettina di lime.

Se questo post ti è piaciuto condividilo su Pinterest!

Ricette dal mondo: il pad Thai

 

Immagine tratta da @Pixabay

2 commenti

You may also like

2 commenti

Cla 8 Aprile 2020 - 8:35

È un piatto che adoro 🤩. Io di solito scelgo la versione con il pollo. Adoro la cucina Thai

Rispondi
Monica 9 Aprile 2020 - 18:42

A me piace molto sia con il pollo che con i gamberi!

Rispondi

Lascia un commento