fbpx
Home » 12 cose da fare in vacanza a Paros

12 cose da fare in vacanza a Paros

di Monica

Se provate a chiudere gli occhi e a immaginare la Grecia sono certa che vedrete casette bianche con le finestre azzurre, mare turchese, i villaggi di pescatori, le chiesette che guardano il mare. Se fate attenzione potete sentire anche il profumo di salsedine e il frinire delle cicale.

Le isole della Grecia sono tutte bellissime e io sogno di visitarle tutte ma le più iconiche sono sicuramente le Cicladi e sull’isola di Paros potrete trovare tutto quello che immaginate della Grecia.

Cosa vedere a Paros Grecia

Forse non dovrei parlarne troppo, è la mia isola greca preferita e una parte di me ne è un po’ gelosa e vorrebbe fosse meno frequentata ma, allo stesso tempo, non posso fare a meno di consigliare di passare una vacanza a Paros.

È un’isola davvero adatta a tutti, abbastanza piccola da poter essere girata in poche ore ma abbastanza grande da avere spazio per tutti; da chi cerca divertimento e vita notturna a chi vuole una vacanza tranquilla; da chi vuole fare sport acquatici a chi cerca spiagge per bambini.

Vacanza a Paros Grecia

Ecco 12 cose che potete fare durante una vacanza a Paros.

1. Fare il giro delle spiagge in scooter

Cosa vedere a Paros GreciaLe spiagge di Paros sono tantissime tra spiagge di sabbia, di piccoli ciottoli, baie e calette. Paros ha un diametro di circa 50 chilometri e uno scooter vi permetterà di girare tutta l’isola in poco più di un’ora con il vento sul viso.

Ovviamente dovete essere abituati a guidare questo mezzo e, se non avete mai guidato un motorino, evitate di iniziare a farlo proprio sulle strade delle isole greche ma, se avete un po’ di esperienza, il modo migliore per vedere le spiagge più belle di Paros è sicuramente affittare uno scooter.

In motorino potete fermarvi a scattare una foto negli angoli più suggestivi, fare una sosta per un bagno in una caletta scoperta per caso, o semplicemente respirare l’aria che sa di sale.

2. Partecipare a una festa sulla spiaggia a Santa Maria e a Pounda Beach

Tra le tantissime spiagge una delle più famose è Santa Maria. È una spiaggia di sabbia fine con l’acqua turchese super trasparente e si trova a pochi chilometri da Naoussa con una bella vista su Naxos.

Se cercate la tranquillità scegliete una delle tante altre spiagge di Paros. Santa Maria è la spiaggia più trendy dell’isola e qui vengono organizzati party ed eventi per chi ha voglia di fare festa in spiaggia con musica di sottofondo per ballare a tutte le ore.

Nei periodi di alta stagione è piuttosto affollata ma se alloggiate a Naoussa è raggiungibile comodamente anche con un autobus senza bisogno di affittare un mezzo.

È attrezzata con lettini e ombrelloni e c’è anche una scuola di diving e di windsurf.

Potrebbe interessarvi leggere anche 5 isole greche per 5 viaggiatori

3. Passeggiare a Lefkes

Lefkes è l’antica capitale dell’isola, un paesino tranquillo al centro di Paros. Si trova su una collina a circa 250 metri di altezza ed è una buona idea per staccare qualche ora dal mare.

Cosa vedere a Paros Grecia

Tra i suoi vicoli ci sono diversi negozietti di artigianato locale dove fare shopping e molti angoli caratteristici con le case bianche ricoperte di bouganville e troverete anche una piazzetta colorata.

Grecia Paros - In Viaggio Con MonicaFatevi un giro per i suoi vicoli e poi andate a vedere la chiesa di Agia Triada che si trova a un’estremità del paese. Molto spesso la troverete chiusa ma il custode è il proprietario del bar che si trova subito di fronte e potete provare a chiedergli se vi apre le porte per visitare l’interno.

4. Vivere la movida a Naoussa

Naoussa è la cittadina più alla moda di Paros. Personalmente amo la Grecia perché offre angoli di tranquillità anche in alta stagione ma mi piace anche l’atmosfera delle cittadine più alla moda dove poter passare una giornata o qualche serata a bere un drink e divertirsi.

Grecia Paros Naoussa - In Viaggio Con MonicaNauossa è piena di locali e ristorantini dove passare una serata greca e durante l’estate vengono organizzati diversi eventi.
Ogni anno, il 23 agosto, si svolge il Barbarossa Pirates Festival. Si tratta di una rivisitazione di un assalto dei pirati per celebrare la vittoria dei abitanti sul celebre pirata Barbarossa. Vengono sparati fuochi d’artificio e per i vicoli di Naoussa si balla, si mangia e si beve fino all’alba.

5. Mangiare con i piedi sulla sabbia ad Aliki

Una delle esperienze più belle da fare in Grecia è cenare sulla spiaggia. Nel sud dell’isola si trova Aliki, un delizioso paesino di pescatori dove potrete gustare pesce freschissimo.

Cena sulla spiaggia ad Aliki Paros GreciaDi fronte al mare troverete i locali con i polipi appesi al sole e i tavolini direttamente sulla spiaggia dove potrete mangiare a lume di candela.

Potrete assaggiare tutte le specialità greche a partire proprio dal chtapodi, il polpo alla griglia. Il polpo viene lasciato essiccare al sole e poi grigliato con un pizzico di sale e origano. Ma anche souvlaki, moussaka, taztziki e ovviamente l’insalata greca!

6. Fare windsurf a Golden Beach

Golden Beach è una delle mie spaigge preferite a Paros: sabbia finissima dorata e acqua trasparente.

Cosa vedere a Paros - Golden BaechÈ una delle spiagge preferite anche dagli amanti degli sport d’acqua, qui potete praticare windsurf, kite-surf, affittare kayak e sup.

Cosa fare in vacanza a Paros - golden BeachÈ una spiaggia abbastanza ventosa ma vi svelo un segreto: a pochi passi dalla spiaggia attrezzata c’è una piccola caletta che rimane riparata dal vento dove ho trovato pochissime persone anche a ferragosto!

7. Fare shopping a Noussa

Nauossa è bellissima anche di giorno, non solo di sera. I suoi vicoletti ricordano molto quelli più famosi di Mykonos Town con le case bianche, le finestre azzurre, i fiori e tanti negozietti deliziosi dove fare shopping.

Cosa fare a Paros Grecia

Potete trovare qualsiasi cosa: artigianato locale, bijoux e tanti abitini perfetti per una vacanza greca!Il posto ideale dove trovare qualche souvenir da portare a casa con sé.

Potrebbe interessarvi leggere anche Consigli per una vacanza a Kos tra Grecia e Tuchia

8. Prendere il traghetto per Antiparos

Se avete voglia di tranquillità e Paros vi sembra troppo affollata prendete il traghetto per Antiparos: in 15 minuti vi troverete in un vero paradiso!

Cosa fare a Paros Grecia - AntiparosPotete passarci una giornata o rimanere su questa piccola isola per qualche giorno perché ad Antiparos ci sono anche alcuni hotel oppure si può affittare una delle tipiche case di pescatori o una villa di lusso (Antiparos è il rifugio anche di alcuni VIP).

Ci sono diverse belle spiagge di sabbia e alcuni ristorantini. Vi consiglio di fermarvi almeno fino al tramonto. Prendete posto su una collina e rimanete ad ammirare lo spettacolo, ne vale la pena.

Ad Antiparos vi suggerisco di visitare la Grotta che si trova sulla collina di Agios Ioannis. Si devono scendere 411 gradini per arrivare a oltre centro metri di profondità e ritrovarsi in una foresta di stalattiti e stalagmiti che vi lascerà senza parole.

9. Prendere un aperitivo a Parikia

Parikia è una cittadina carina sul porto dove trovare negozietti, ristoranti e locali dove prendere un aperitivo al tramonto. Super suggestivo l’aperitivo al Alexandros Cafe con i tavolini intorno al mulino su una collina all’estremità di Parikia.

Tramonto a Paros GreciaParikia è la mia scelta a Paros. Più tranquilla della più modaiola Naoussa, dove si può comunque arrivare in un quarto d’ora, e vicina ad alcune bellissime spiagge come Livadia Beach e Agia Irini, oltre che all’imbarco per Antiparos.

10. Visitare la Valle delle Farfalle

Una delle attrazioni di Paros è la Valle delle Farfalle. In realtà non vi aspettate di ritrovarvi circondati da migliaia di farfalle coloratissime. Qui si trova un solo tipo di farfalla, la Panaxia Quadripunctaria con le ali dai disegni bianchi, neri e arancioni. Appartengono alla famiglia delle falene e per questo durante il giorno volano poco ma non bisogna disturbarle, volare durante il giorno consuma rapidamente la loro riserva energetica e potrebbe accorciare la loro vita.

Pur non essendo grandissima ed essendo lontana da quello che potremmo immaginare, la Valle delle Farfalle è comunque piacevole da visitare soprattutto con i bambini e ha un costo di pochi euro.

11. Visitare la cattedrale di Panayia Ekatondapiliani

Vicino a Parikia merita una visita la cattedrale di Panayia Ekatondapiliani. Si tratta di un santuario bizantino costruito nel IV secolo in onore della madre dell’imperatore Costantino.

Questa cattedrale è conosciuta come la chiesa dalle cento porte anche se non è chiaro il nesso con questa definizione.
La struttura originaria era a tre navate e successivamente fu ampliata sotto l’imperatore Giustiniano.
C’è anche un museo ecclesiastico che consente l’ingresso anche all’antico battistero e alla galleria superiore della chiesa.

12. Fare un’escursione su un’altra isola delle Cicladi

Le isole Cicladi sono molto ben collegate tra di loro con traghetti e aliscafi. Se avete più tempo vi consiglio di suddividere la vostra vacanza tra più isole ma se questo non fosse possibile, potete visitare una delle altre isole con un’escursione giornaliera.

Mykonos GreciaPotete scegliere tra Mykons, Naxos, Santorini, Ios o anche alcune delle Cicladi minori.

Per una giornata di mare vi consiglio di visitare la piccola isola di Koufunissi dove si trova una delle più belle spiagge della Grecia dal mare caraibico.

Dove dormire a Paros

Nella mia vacanza a Paros ho soggiornato al Paros Agnanti Hotel. La vista dalle sue terrazze è quello che mi è rimasto nel cuore. Dalla colazione alla cena, fino al dopo cena sulla terrazza della nostra stanza.

Un servizio perfetto e curato in ogni dettaglio e cena squisita.

Se questo post ti è piaciuto condividilo su Pinterest!

cosa fare in vacanza a Paros Grecia

8 commenti

You may also like

8 commenti

Sabina 13 Gennaio 2020 - 16:34

La consiglieresti anche a fine maggio? Io sono andata a Luglio e quando c’era vento era fin troppo fresca… Si riesce a fare il bagno in primavera attardata?

Rispondi
Monica 17 Gennaio 2020 - 19:12

Ciao Sabina, a maggio la temperatura dell’acqua non è caldissima, nelle isole c’è sempre un po’ di vento e in primavera l’acqua deve ancora scaldarsi ma riuscire a fare il bagno è sempre molto soggettivo. Personalmente io mi butto anche con l’acqua più fresca ma non è per tutti così.

Rispondi
Simona 30 Giugno 2019 - 19:36

Io voglio assolutamente camminare a piedi scalzi, perdermi tra i negozietti d’artigianato e partecipare alle feste sulla spiaggia! Mi hai davvero catapultato lì per un momento Monica!

Rispondi
Monica 1 Luglio 2019 - 20:44

Paros mi ha stregata, è uno di quei posti dove vorrei tornare mille volte!

Rispondi
ANTONELLA MAIOCCHI 28 Giugno 2019 - 11:36

Che nostalgia della Grecia mi hai fatto venire! Sono stata a Paros in gita da Naxos e non ho potuto fare tutte le cose che proponi e che mi sembrano bellissime soprattutto la visita alla valle delle farfalle! Sarà per la prossima volta così ti rubo un pò della tua isola!

Rispondi
Monica 1 Luglio 2019 - 20:33

Bellissima anche Naxos, ho passato qualche giorno anche lì e mi era piaciuta molto ma Paros rimane sempre l’isola del mio cuore!

Rispondi
Federico Calvanelli 23 Maggio 2019 - 15:33

Andati la scorsa estate.. a parte il windsurf mi sembra proprio che abbiamo spuntato tutte le cose che si trovano nella tua lista. Una splendida vacanza davvero

Rispondi
Monica 25 Maggio 2019 - 18:28

Per me è un’isola fantastica proprio perché offre tante alternative, senza essere troppo affollata.

Rispondi

Lascia un commento