fbpx
Home » 5 viaggi insoliti negli Stati Uniti

5 viaggi insoliti negli Stati Uniti

di Monica

Quando si pensa a un viaggio negli Stati Uniti si immagina subito New York, la California, il Grand Canyon e i Parchi dell’Ovest. Qualcuno pensa al Sud e alla Florida, o meglio a Miami. In pochi immaginano viaggi diversi.
Ma l’America è un continente immenso e le bellezze da scoprire sono infinite. Ci si può tornare mille volte e percorrere sempre strade diverse.
Per la mia attività di consulente di viaggio quest’anno ho conseguito il diploma di U.S. Ambassador (e sto già puntando a diventare Master!) e qualche giorno fa ho partecipato a uno speciale American Day.

U.S. Ambassador Monica Bruni - In Viaggio Con Monica
Una giornata interamente dedicata agli Stati Uniti da cui sono uscita con mille idee di viaggio!
Oggi vi propongo 5 viaggi insoliti negli Stati Uniti, per chi vuole uscire dai soliti itinerari o per gli appassionati che amano tornarci più volte.

1. Itinerario dell’anima tra South Carolina e Georgia

South Carolina - In Viaggio Con Monica

Un viaggio chiamato “soul trip” perché ripercorre le tradizioni profonde afroamericane. Un viaggio affascinante lungo la costa e le isole di barriera del South Carolina e della Georgia, partendo da Charleston fino al confine con la Florida.
Un itinerario di circa 600 km che permette di immergersi nell’arte, nella storia, nella musica e anche nella tradizione culinaria Gullah Geechee.
I Gullah sono i discendenti degli schiavi di questi territori e il Geechee è la loro lingua: da qui prende il nome questa terra caratterizzata da tradizioni che arrivano dal West Africa e che hanno resistito a secoli di schiavismo e oltre.
Charleston fu infatti il punto di arrivo della maggior parte dei vascelli cha arrivavano dall’Africa carichi di schiavi, ed è in questa cittadina che nel 2020 aprirà l’International African American Museum ma nel frattempo non bisogna perdere una visita all’Old Slave Mart, un luogo commovente che toccherà il cuore di tutti.

South Carolina Plantation - In Viaggio Con Monica
Oltre alla cultura Gullah Geechee è bello semplicemente vivere l’atmosfera di questo territorio e di cittadine come Charleston, Savannah o Beaufort per ammirare le architetture del ‘600 delle case, delle chiese ma anche dei meravigliosi giardini circondati da cancelli in ferro battuto con decorazioni uniche. In un momento sembrerà di tornare indietro nel tempo e di ritrovarsi in un set cinematografico.
Da non perdere anche le piantagioni tra cui il podere più rappresentativo è la McLeod Plantation.
Questa è una vacanza da fare con ritmi lenti per gustare la bellezza dei paesaggi e viverli come i locali godendosi le meravigliose spiagge di Hilton Head Island, dove è possibile praticare numerosi sport o semplicemente rilassarsi ascoltando le onde dell’Oceano.

2. On the road in moto

Bikers Route 66 - In Viaggio Con Monica

Un modo insolito per scoprire gli Stati Uniti sono sicuramente le due ruote. Bisogna essere abituati a questo mezzo ma tutti gli appassionati sanno che un viaggio in moto ha un fascino unico e dà un senso di libertà che non si po’ provare in nessun altro modo.
Esistono Tour Operator e agenzie specializzate in viaggi di questo tipo ed è possibile affrontare un tour in moto in autonomia o con guide specializzate che accompagnano i viaggiatori attraverso le meravigliose strade degli Stati Uniti dando anche tutta l’assistenza necessaria.
Nei tour guidati, oltre all’accompagnatore si è sempre seguiti da un van di supporto per il trasporto bagagli che permetterà di godersi al meglio il viaggio.
Per l’itinerario c’è solo l’imbarazzo della scelta tra la classica Route 66, i parchi dell’Ovest, la California o un originale percorso attraverso gli Stati del Sud.

3. Wyoming

Grand Teton Wyoming - In Viaggio Con Monica

Il Wyoming è conosciuto soprattutto per Yellowstone, il più antico parco nazionale al mondo, ma c’è molto di più. Uno stato immenso, di oltre 250 mila chilometri quadrati, ma tra i meno popolati degli Stati Uniti. Quindi dimenticate metropoli e grattacieli. Il Wyoming è adatto agli appassionati della natura e agli amanti dell’avventura che qui potranno ammirare panorami selvaggi e vivere esperienze indimenticabili.

Yellowstone - In Viaggio Con Monica
Indimenticabili i colori di Yellowstone con la più alta concentrazione di fenomeni geotermici al mondo, dove ammirare i geyser con le colonne d’acqua calda e vapore. Ma se amate la natura rimarrete incantati dal Parco Nazionale Grand Teton dove sarà possibile percorrere la valle di Jackson Hole a piedi o a cavallo e ammirare i monti del Teton Range.
Da non perdere anche il Devils Tower, una caratteristica roccia a forma di torre che si innalza per oltre 350 metri tra pianure e foreste che attira qui appassionati di arrampicata o semplicemente amanti delle escursioni tra la natura.
Una terra di bisonti e cavalli selvaggi dove vivere l’esperienza di soggiornare in un ranch, assistere a un rodeo e scoprire la storia dei nativi americani, dei cowboy e dei pionieri.

4. Itinerari in musica

Itinerari in musica - USA - In Viaggio Con Monica

Un altro modo per esplorare gli Stati Uniti è seguire i percorsi della musica che hanno caratterizzato molti territori. La musica può essere una compagna di viaggio per un tour on the road ma la musica ci permette anche di conoscere la cultura di un paese.
Potete percorrere il Sud lungo il Mississippi sulle tracce del Blues. Si parte da Atlanta e passando da Memphis e Jackson si arriva fino a New Orleans.
Potete andare alla scoperta del folk americano in Virginia percorrendo le strade del Country da Charlotte fino a Washington, attraversando morbide pianure ai piedi dei Monti Appalachi accompagnati dal suono dei violini e dei banjo.
O ancora potete andare alla scoperta del Texas nei luoghi della musica Country, Rock, Soul e Blues. Perché nel Texas si mescolano tradizioni diverse tra Stati Uniti e Messico e la musica unisce le diverse culture.
I percorsi in musica negli Stati Uniti possono essere tantissimi, seguendo i gusti e le passioni di ognuno.

5. Trekking nell’Ovest degli Stati Uniti

Bryce Canyon - In Viaggio Con Monica

Gli Stati Uniti sono natura e panorami sconfinati. Per un primo viaggio negli Stati Uniti è normale voler visitare più luoghi possibili e spesso in pochi giorni si vogliono visitare i grandi parchi dell’Ovest. Ma per gli appassionati di trekking è impossibile non provare il desiderio di tornare.
A piedi si può ammirare la vera meraviglia di questi parchi, come lungo il Bright Angel Trail nel Grand Canyon o il Navajo Loop Trail nel Bryce Canyon. I più avventurosi, e soprattutto coloro che non soffrono di vertigini, rimarranno senza fiato visitando l’Angel’s Landing nello Zion National Park.
Ancora potete alternare i percorsi a piedi a escursioni a cavallo o ad una giornata su una zattera a motore lungo il Colorado.

Angels Landing - Zion Park - In Viaggio Con Monica

Quale viaggio scegliere?

Negli Stati Uniti ognuno può scegliere il suo viaggio. Pensate alle vostre passioni, ai vostri interessi e da lì partite per creare il vostro itinerario indimenticabile.
Quando iniziate a organizzare un viaggio in questo fantastico paese ricordatevi di controllare i documenti necessari per un viaggio negli Stati Uniti e se avete bisogno di aiuto e consigli per realizzarlo non esitate a contattarmi!

American Day - Monica Bruni - In Viaggio Con Monica

65 commenti

You may also like

65 commenti

Grazia 22 Gennaio 2019 - 19:35

Quante idee carine (e soprattutto non scontate)! Vorrei tanto fare l’On the road in moto, visto che sto leggendo lo Zen e l’arte della manutenzione della motocicletta. Ma credo che per ora resta un sogno a lungo termine 🙂

Rispondi
Roberta Isceri 30 Novembre 2018 - 15:28

Ma sai che sono proposte bellissime, Mony? Per me ci sarebbe solo l’imbarazzo della scelta. Credo che, ad oggi, dovessi sceglierne una d’istinto, andrei verso gli itinerari della musica, quindi New Orleans ecc, lungo il Mississippi…E complimentoni per il tuo traguardo :*

Rispondi
Monica 5 Dicembre 2018 - 18:53

Grazie Roby, anche per me un viaggio lungo il Mississippi sarebbe tra le prime scelte, oltre alla musica mi attira molto anche la storia di questi territori.

Rispondi
Elena 25 Novembre 2018 - 8:55

Sono tutti itinerari molto belli…mi piacerebbe quello a Charleston! Sai che ho fatto l’Angels landing? Purtroppo non tutto, ma voglio sottolineare che è davvero adatto solo a escursionisti esperti: in Italia sarebbe una ferrata da fare con imbrago. Lì ci va gente con sneakers o peggio infradito! Equivale a un suicidio. Pensa che ho visto una ragazza che piangeva e non mollava la catena… praticamente costringendoti ad aggirarla avvicinandoti al precipizio! Un rischio per sè e per gli altri!

Rispondi
Monica 26 Novembre 2018 - 15:29

Grazie per aver sottolineato questo aspetto. Io amo fare trekking e a volte do per scontate certe cose ma in effetti prima di affrontare un sentiero bisognerebbe sempre informarsi sul livello di difficoltà, in più occasioni ho incontrato persone impreparate o senza l’attrezzatura adatta.

Rispondi
Anna 17 Ottobre 2018 - 17:36

Quanta scelta!! Mi sa che una vita non basta per scoprire gli States!! Non saprei quale scegliere tra questi meravigliosi itinerari!

Rispondi
Monica 19 Ottobre 2018 - 12:23

Bisogna provarli tutti!! 🙂

Rispondi
Valentina 8 Ottobre 2018 - 11:36

Favoloso! Adoro gl itinerari che hai dato, hai messo in luce un’America insolita e meravigliosa! Bellissima, tra l’altro, l’opportunità di essere una U.S. Ambassador! Vorrei tanto farlo anche io 🙂

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 20:55

È un percorso di formazione per agenti di viaggio al quale partecipo ogni anno volentieri, c’è sempre qualcosa di nuovo da scoprire!

Rispondi
Martina Bressan 8 Ottobre 2018 - 10:11

Mamma mia! quando ho visto le foto del Wyoming e dello Yelowstone me ne sono innamorata… Che colori! Anche il trekking per me che sono appassionata mi piacerebbe molto! Mi piacerebbe per il 2019 ritornare negli Stati Uniti per ora ho visto solo una piccola percentuale di questo enorme paese.

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 20:56

Io vorrei vedere ogni angolino, mi impegnerò per farlo!

Rispondi
Dani 8 Ottobre 2018 - 7:10

Posso dire che vorrei farli tutti? Uno più bello dell’altro, non saprei davvero quale scegliere.

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 20:56

Ti capisco, come si fa a scegliere? 🙂

Rispondi
Silvia 5 Ottobre 2018 - 19:11

Interessante il tuo post ! Di questi posti sono stata al parco dello Yellowstone ed è fenomenale, indescrivibile..insomma assolutamente da vedere.

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 20:58

Molti non pensano che quei colori siano reali!

Rispondi
viaggiapiccoli 3 Ottobre 2018 - 22:56

Noi sogniamo di fare un giro di tutti i parchi Nazionali in America ! bello anche l’itinerario di trekking!

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 21:01

Sono bellissimi, Enrico e Giulia ne sarebbero entusiasti, quando vuoi ti do qualche consiglio!

Rispondi
Ale e Kiki 3 Ottobre 2018 - 21:50

Tornati da poco dai trekking nel Grand Canyon e nel Bryce Canyon, possiamo confermare che sono esperienze di vita uniche, che lasciano senza fiato per la bellezza dei paesaggi e per un concetto di spazio, dimensione, grandezza a cui non siamo minimamente preparati.
Il prossimo viaggio negli States, invece, sarebbe fantastico farlo tra lo Utah (che abbiamo amato tantissimo!), il Wyoming e il Colorado. Credo che per gli amanti della natura e del trekking, sia davvero un itinerario fenomenale. Devo dire che anche il roadtrip lungo il Mississipi a suon di blues è molto accattivante: Atlanta, Memphis, Jackson ma soprattutto New Orleans ci ispirano tantissimo! 🙂
Beh Monica, hai iniziato davvero alla grande la tua nuova avventura da U.S. Ambassador: complimenti perché sono tutti consigli fantastici! E ci hai fatto venire una gran voglia di ripartire al più presto!
Un abbraccio grande!

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 21:03

Grazie! Voi avete fatto un viaggio fantastico, ricordo bene le vostre foto. Ma degli Stati Uniti non ci si stanca mai e ci si può davvero tornare mille volte!

Rispondi
Jasmine 3 Ottobre 2018 - 19:11

Bellissimi tour alternativi rispetto ai soliti classici!

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 21:03

Grazie Jasmine!

Rispondi
Raffi 3 Ottobre 2018 - 17:59

Credo che partirei dall’itinerario della musica. Poi mi piacerebbe fare l’itinerario on the road in macchina (in moto avrei troppa paura).

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 21:04

Gli Stati Uniti on the road sono il top con qualsiasi mezzo!

Rispondi
Manuela 3 Ottobre 2018 - 7:02

Complimenti davvero le tue foto sono stupende e i tuoi percorsi e viaggi sempre molto interessanti e fuori dal comune…mi piace leggerti!

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 21:34

Grazie Manuela, sei gentilissima!

Rispondi
Konsuelo J. Gennari 2 Ottobre 2018 - 19:45

Sia io che il mio compagno abbiamo una passione sfrenata per gli Stati Uniti, il South Carolina mi gira in testa da un po’,

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 21:35

Per me è uno dei percorsi più affascinanti insieme ad altri stati del sud!

Rispondi
Tessy 2 Ottobre 2018 - 17:39

Bellissimo articolo! Per me l’America è casa. Vivo parte del mio tempo in Florida, ma non a Miami, in una città della costa sul golfo dove trovo pace e tranquillità. Una cittadina americana a misura d’uomo

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 21:37

Che bellezza! Quando sono stata negli Stati Uniti immaginavo come sarebbe stato vivere in quelle cittadine!

Rispondi
inviaggiocolbisonte 2 Ottobre 2018 - 16:46

Caspita, mi viene voglia di farli tutti! Devo convincere l’altra metà del cielo che non ne vuole sapere di USA!

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 21:37

Convincilo! Non si può non andarci!

Rispondi
Paolo salvetti 2 Ottobre 2018 - 16:44

belle idee, grazie. Mi piacerebbe vedere il profondo sud, dove è nato il blues. Un’America insolita lontana da grattaceli e traffico.
anche la classica route 66 a bordo di un Harley fa parte dell’immaginario collettivo.

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 21:38

Per me è l’America migliore!

Rispondi
ylenia pravisani 2 Ottobre 2018 - 16:24

L’America è il sogno del cassetto, leggendo i tuoi itinerari non posso far altro che continuare a sognare assieme alle tue parole e ad occhi aperti. Bellissima la foto del Wyoming!

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 21:38

In fondo abbiamo tutti un po’ di sogno Americano!

Rispondi
MONICA MATTIOLI 2 Ottobre 2018 - 15:39

Per me l’America è un luogo da sogno! Ci sono stata 4 volte e ci tornerei subito! Grazie per i preziosi consigli ambasciatrice! 🙂

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 21:39

Grazie Monica! Sei vuoi ti do qualche idea per il quinto viaggio! 🙂

Rispondi
Anna 2 Ottobre 2018 - 15:38

Ho vissuto negli States per un anno ma purtroppo non ho avuto occasione di esplorare i posti da te descritti. Un giorno, vorrei ritornare ed esplorare quella parte d’America che mi manca. Bellissime le tue foto, fanno venir voglia di vacanza.

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 21:41

Che fortuna, io da ragazzina ho avuto l’opportunità di andare un anno negli Stati Uniti e non ci sono voluta andare. Non ti sto a raccontare la banalissima motivazione ma me ne pento ancora ora!

Rispondi
Simona 2 Ottobre 2018 - 13:55

Innanzitutto complimenti per il tuo traguardo. Quando penso agli Stati Uniti penso “on the road” e se sarà, sarà così 🙂

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 21:43

Gli Stati Uniti vanno fatti on the road! Guidare su quelle strade è meraviglioso. Voi siete motociclisti, potreste anche lasciare la macchina per qualche giorno per salire in sella a una fantastica moto!

Rispondi
Rossana 2 Ottobre 2018 - 10:20

Invidio voi viaggiatori seriali perché avete in abbondanza ciò che manca a me: grande spirito d’avventura. Mi piacerebbe girare in lungo e largo per gli States, a frenarmi, appunto, la mia poca adattabilità, ma prima o poi mi carico di coraggio e parto! Grazie per il tuo ricco resoconto di viaggio, mi invoglia parecchio!!

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 21:50

In viaggio bisogna sempre essere un po’ adattabili, io non sono facilissima in realtà ma lo sono diventata di più con gli anni perché la passione di vedere posti nuovi supera tutto il resto!

Rispondi
Greta 2 Ottobre 2018 - 9:37

li farei tutti e 5 se potessi, se non fossi bloccata dalla fobia dell’aereo di mio marito….. quante cose meravigliose che ci perdiamo 🙁

Rispondi
Monica 9 Ottobre 2018 - 21:51

Oh che gran peccato! Una bella traversata oceanica? 🙂

Rispondi
Anna Di 2 Ottobre 2018 - 4:28

bello, anche io voglio essere una ambasciatrice per l’america! I tuoi viaggia alternativi sono bellissimi, ma io amo profondamente l’America, se nn abitassi in australia gli USa sarebbero il mio paese. Mi attira molto fare un giro nel Texas o in Montana, devo studiarmi qualche itineraio, bello anche la Georgia e South Caroline, ambienti completamente opposti!

Rispondi
Monica 2 Ottobre 2018 - 9:14

Sono tutti bellissimi e molto differenti tra di loro. Per te che ami la natura un viaggio nei parchi del Nord potrebbe essere un’esperienza fantastica!

Rispondi
Barbara Togni 1 Ottobre 2018 - 22:52

Belli quezt itinerari, li terrò presente x futuri viaggi.

Rispondi
Monica 2 Ottobre 2018 - 9:12

Un viaggio negli Stati Uniti è sempre una buona scelta!

Rispondi
Evelina 1 Ottobre 2018 - 22:35

Sono aperta anch’io a nuove strade, come scrivi giustamente tu. a breve prenoteremo il nostro primo viaggio negli USA e sto leggendo e imparando come una spugna per creare un itinerario che punti a visitare e vivere anche i luoghi meno conosciuti o popolari, ma non per questo meno belli ! e comunque qquando vedo quella bandiera, mi emoziono!!!!

Rispondi
Monica 2 Ottobre 2018 - 9:12

Sono sicura che sarà un viaggio fantastico! Se hai bisogno di qualche consiglio chiedi pure!

Rispondi
Elena 1 Ottobre 2018 - 20:45

Ogni itinerario che hai presentato è interessantissimo e sicuramente quando avrò l’occasione di andare negli Stati Uniti prenderò spunto dalla tua lista =)

Rispondi
Monica 2 Ottobre 2018 - 9:10

Gli itinerari negli Stati Uniti possono essere infiniti, ne troverai sicuramente uno perfetto per te! Se hai bisogno di consigli sono a disposizione!

Rispondi
Sara 1 Ottobre 2018 - 18:25

Che posti bellissimi, mi piacerebbe tantissimo farmi una bella vacanza li! Quando e se convincerò il mio ragazzo ti scriverò per qualche dritta!

Rispondi
Monica 2 Ottobre 2018 - 9:09

Ti auguro di visitarli presto, quando vuoi sono a disposizione!

Rispondi
deborah 1 Ottobre 2018 - 18:05

Che meraviglia, le foto sono davvero belle, sembrano vive, adoro i tuoi viaggi, e scrivi sempre tutte le particolarità delle città che visiti.

Rispondi
Monica 2 Ottobre 2018 - 9:08

Grazie Deborah!

Rispondi
coolclosets 1 Ottobre 2018 - 15:04

io partirei subito per il trekking nell’ovest

Rispondi
Monica 2 Ottobre 2018 - 9:08

Un’ottima scelta!

Rispondi
sheila 1 Ottobre 2018 - 13:46

che meraviglia questa esperienza, mi piacerebbe tanto realizzare una vacanza così attiva negli USA

Rispondi
Monica 2 Ottobre 2018 - 9:07

Gli Stati Uniti sono sempre un’ottima scelta, ti auguro di visitarli presto!

Rispondi
Claudia 1 Ottobre 2018 - 13:09

Wow Monica, sono tutte proposte davvero interessanti! Anche noi sogniamo un viaggio negli Stati Uniti, chissà se prima o poi riusciremo a farlo!

Rispondi
Monica 2 Ottobre 2018 - 9:06

È un paese fantastico, le alternative sono tantissime, assolutamente da vedere!

Rispondi
Flabulous Way 1 Ottobre 2018 - 13:07

Monica noi siamo innamorate pazze degli stati uniti e diciamo i giretti classici degli State i abbiamo fatti non tutti , ma buona parte i tuoi itinerari oggi ci riempiono di gioia, li abbiamo fatti leggere anche ai nostri mariti chissà che decidano di acquistare un volo al più presto!!!!

Rispondi
Monica 2 Ottobre 2018 - 9:05

So quanto amate questo paese, per voi vedrei bene un itinerario lungo la East Coast, da Boston a Philadelphia, a tema sport!

Rispondi

Lascia un commento